REGOLAMENTO 2020

 

PREMIO REMO VINCIGUERRA 2020

 

Festival Internazionale per piccoli e giovani pianisti

patrocinio_35111.jpg

 

Art.1 – FESTIVAL PIANISTICO
Il Festival Internazionale Premio Remo Vinciguerra nasce allo scopo di valorizzare piccoli e giovani pianisti evidenziandone il talento e la preparazione, stimolando scambi culturali nazionali e internazionali. 

Art.2 – PERIODO
Il Festival Internazionale Premio Remo Vinciguerra  si svolgerà il 9 e il 10 maggio 2020 ed è aperto ai musicisti di tutte le nazionalità.

Le audizioni si svolgeranno nel centro storico di Verona presso la sede di “Palazzo Camozzini”  (sabato 9 maggio) e presso l’Auditorium del Conservatorio (domenica 10 maggio).

La finale con le premiazioni avverrà domenica 1 maggio 2020  presso l’Auditorium Montemezzi  del Conservatorio alle ore 17.00.

 

Art. 3 – SEZIONI
Sezione I – Pianoforte solista

Sezione II – Pianoforte 4 mani

NEW! Sezione III – Piano Ensemble Music

 

Art. 4 – CATEGORIE E PROGRAMMI

Sezione I – Pianoforte solista

Categoria  A  –  Pianisti nati nel 2012, 2013, 2014.

Programma libero della durata massima di 4 minuti con un pezzo d’obbligo di Remo Vinciguerra.  

Sezione I – Pianoforte solista

Categoria  B – Pianisti nati nel 2009, 2010, 2011.

Programma libero della durata massima di 6 minuti con un pezzo d’obbligo di Remo Vinciguerra.   

Sezione I – Pianoforte solista

Categoria  C  – Pianisti nati nel 2006, 2007, 2008.

Programma libero della durata massima di 8 minuti con un pezzo d’obbligo di Remo Vinciguerra.

Sezione I – Pianoforte solista

Categoria  D  – Pianisti nati nel 2003, 2004, 2005.

Programma libero della durata massima di 10 minuti con un pezzo d’obbligo di Remo Vinciguerra.

Sezione II – Pianoforte 4 mani

Categoria E Pianoforte 4 mani  – Pianisti nati dal 2003 al 2014.

Programma libero della durata massima di 8 minuti con due pezzi d’obbligo di Remo Vinciguerra. 

NEW! Categoria F – Pianisti nati dal 2003 al 2014 che suoneranno

con un gruppo di musica d’insieme organizzato dall’associazione “La musica che sorride”.

Programma: due brani a libera scelta dal libro “I preludi colorati” di Remo Vinciguerra.

Art. 5 – PEZZI D’OBBLIGO 2019

Categoria A un brano a scelta dalle seguenti raccolte: Pianolandia, La storia delle note, Piano Horror, Primo Jazz, Il mio primo concerto, Tempi moderni, Ciao Piano, Una favola per ogni stagione, L’anatroccolo stonato, Le scale che sorridono.

Categoria B un brano a scelta dalle seguenti raccolte: Il Jazzista virtuoso, Sonatine in Bianco e nero, Piano Horror, Preludi colorati, Preludi orientali, Il piccolo pianista di ragtime, Una favola per ogni stagione, Le scale che sorridono.

Categoria C un brano a scelta dalle seguenti raccolte: Viaggi metropolitani, Nuances, Le mie prime improvvisazioni, Piano blues, Una favola per ogni stagione, Notturni, Preludi nel parco, Le scale che sorridono.

Categoria D un brano a scelta dalle seguenti raccolte: Notturni, Preludi nel parco, Nuances, Le mie prime improvvisazioni, Sonatine in bianco e nero

Categoria E un brano a scelta dalle seguenti raccolte: A quattro mani nel blu, A quattro mani nel Jazz, A quattro mani nel Duemila, Il rosso e il nero.

NEW! Categoria F

Due brani a libera scelta dal libro “I preludi colorati” di Remo Vinciguerra

>Pubblicazioni Remo Vinciguerra

 

Art.6 – NORME COMUNI

E’ facoltà della Commissione far ripetere o interrompere le esecuzioni qualora lo ritenga opportuno. Si raccomanda il rispetto del minutaggio stabilito per ogni categoria.  

Il giudizio finale della giuria sarà in ogni caso insindacabile.

 

Art. 7 – AUDIZIONI

I partecipanti saranno ammessi alle prove in ordine alfabetico.

Il calendario delle prove delle singole categorie sarà reso noto in tempo utile.

Tutte le prove saranno pubbliche.

Le audizioni si terranno presso Palazzo Camozzini  via S. Salvatore Vecchio, 6 e presso l’Auditorium Montemezzi del Conservatorio  via Abramo Massalongo, 2 di Verona.

La serata finale di premiazione si terrà presso l’Auditorium Montemezzi del Conservatorio di Verona.

Ogni partecipante sarà tenuto ad informarsi relativamente alla propria convocazione visitando il sito www.premioremovinciguerra.org

Prima dell’audizione i partecipanti dovranno presentare alla commissione un documento di identità e copie dei brani da eseguire. Ogni concorrente dovrà presentare il titolo e l’autore dei brani alla Commissione giudicatrice.

 

Art. 8 – GIURIA

La giuria è composta da musicisti di chiara fama del panorama musicale italiano ed europeo ed avrà il compito, oltre che di esprimere una valutazione sulle esecuzioni dei brani, di elargire in modo generoso, pareri e consigli ai pianisti per meglio indirizzare il loro studio e le loro aspettative.

 

Art. 9 – PREMI

Tutti i partecipanti saranno selezionati e premiati dalla giuria internazionale del Festival con un diploma d’oro, d’argento e di bronzo.

Al migliore “pianista olimpico” di ognuna delle 4 categorie della Sezione I sarà donato un premio.

Il primo premio assoluto vincerà un trofeo.

I vincitori della Sezione II  e della Sezione III vinceranno il Premio Cd.

Premio Cd: i vincitori di ciascuna categoria insieme a tutti i giovani partecipanti che si distingueranno per la migliore interpretazione di un brano del Maestro Vinciguerra sarà data la possibilità di poterlo registrare presso la Concert Hall della Fazioli, a Sacile di Pordenone.

Il brano farà parte di un cd originale prodotto da una nota etichetta discografica italiana.

New! Premio Masterclass: L’Accademia Amadeus di Valeggio offre una masterclass con il pianista M° Alberto Nosè al un giovane talentuoso partecipante per il 2020.

Art. 10 – PIANOFORTE

Il Festival metterà a disposizione dei pianisti i migliori pianoforti delle marche più prestigiose al mondo.

 

Art. 11 – SERATA FINALE

Saranno ammessi alla serata finale i pianisti che avranno ottenuto il DIPLOMA D’ORO  per le categorie A, B, C, D, E, F. Altri classificati giudicati meritevoli potranno essere ammessi a tale serata a discrezione della Commissione. 

I concorrenti ammessi avranno un massimo di 10 minuti per presentare i brani scelti e il pezzo d’obbligo di Remo Vinciguerra.

Tutte le esecuzioni potranno essere liberamente riprese e registrate, purché tale attività non disturbi l’esecuzione stessa e i concorrenti non potranno vantare alcuna pretesa economica per le registrazioni audio o video relative ad ogni fase del concorso e della serata finale di premiazione.

 

Art. 12 – DOMANDE DI ISCRIZIONE

Le domande di iscrizione possono essere compilate nell’apposita sezione con pagamento della quota d’iscrizione tramite bonifico bancario e dovranno essere presentate entro il 20 aprile 2020.

Si accetteranno fino ad un massimo di 80 iscritti in ordine di data e versamento di iscrizione.

 

Art. 13 – QUOTE D’ISCRIZIONE

  Sezione I – Pianoforte solista –  Euro 35,00

  Sezione II – Pianoforte 4 mani  – Euro 25,00 a persona

  NEW! Sezione III – Piano Ensamble Music –  Euro 35,00

Art. 14 – SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO

Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico dei concorrenti.

 

Art. 15 – NORME FINALI

L’iscrizione al Festival implica l’accettazione integrale e incondizionata delle norme contenute nel presente regolamento.

Art. 16 – Privacy

Con la compilazione della domanda, in riferimento e secondo i termini del Regolamento Europeo 679/2016 e del vigente D.Lgs 196/2003, in materia di privacy, il concorrente o il genitore, in caso di minore, autorizza il trattamento dei propri dati per le rilevazioni necessarie. I dati forniti all’atto dell’iscrizione saranno conservati dall’Associazione culturale “La musica che sorride”di Verona, titolare del trattamento, ed utilizzati per l’invio di informazioni riguardanti l’Associazione stessa, per la pubblicazione sui siti ufficiali del Concorso “Premio Remo Vinciguerra” (www.premioremovinciguerra.org) e di Associazioni, Enti, Istituzioni, cooperanti. Il conferimento dei dati, ai fini della partecipazione al Concorso Internazionale “Premio Remo Vinciguerra” di Verona , ha natura obbligatoria. L’interessato ha diritto di cancellare e rettificare i suoi dati od opporsi al loro utilizzo.

Art. 17 – Utilizzo immagini, materiali, nominativi

Con l’iscrizione al concorso, il concorrente od il genitore in caso di minore, autorizza l’Associazione culturale “La musica che sorride” di Verona, ai sensi degli Art.10 e 230 Codice Civile e degli Art. 96 e 97 Legge 22 Aprile 1941 nr.663 (Legge sul diritto d’autore), a titolo gratuito, senza limiti di tempo, spazio e territorio, in ogni sede, con ogni mezzo tecnico ora conosciuto o di futura invenzione, nei limiti previsti dalla normativa italiana vigente, alla: pubblicazione di foto, video o altri materiali audiovisivi ritraenti il concorrente, riprese da personale autorizzato dalla predetta Associazione, poste sul sito internet www.premioremovinciguerra.org e di Associazioni, Enti, Istituzioni, cooperanti, nonché l’utilizzazione degli stessi per adattamenti o riduzioni in qualsiasi forma interattiva e/o multimediale, anche mediante l’inserimento in canali telematici e/o siti della rete; utilizzazione dei medesimi materiali in occasione di pubbliche rappresentazioni, attraverso passaggi TV, manifestazioni, pubblicazioni e proiezioni pubbliche, diffusione su supporto cartaceo, ottico e magnetico; pubblicazione di foto esposte nella bacheche delle sedi operative, e/o su qualsiasi altro mezzo di diffusione, in qualsiasi formato, per scopi promozionali, divulgative e conoscitive dello stesso Istituto; conservazione di foto e video negli archivi informatici dell’associazione, Prende atto che l’Associazione culturale “La musica che sorride”di Verona non trae alcun guadagno economico da tale diffusione; garantisce la massima serietà nell’utilizzo delle immagini; ne vieta l’uso in contesti che pregiudicano la dignità personale ed il decoro dell’interessato; L’interessato ha diritto opporsi all’utilizzo di quanto sopra, mediante comunicazione nella pagina dei contatti sul sito www.premioremovinciguerra.org, all’atto dell’iscrizione.

 

_______________________________________________________________